Eventi

Indietro
imagine de fundal

Il Festival internazionale della vite e del vino „Bacco” 2018

Il Festival internazionale della vite e del vino “Bacco”, arrivato in quest’anno alla XXVI edizione, è un evento tradizionale, un vero e proprio biglietto da visita per la contea di Vrancea, il più grande vigneto della Romania. Il Festival di Bacco si è svolto dal 4 al 7 ottobre 2018 a Focșani e ha incluso ampie azioni: La Gara Nazionale di Vini (IX edizione), Lezioni di degustazione di vini tenute da famosi sommelier, Esposizione di Vini. L’evento mira a promuovere i viticoltori, i produttori locali e i vini di Vrancea, che sono un vero emblema per la contea di Vrancea.

 

      

 

     

La gara Nazionale di Vini “Bacco”, la nona edizione è l’evento centrale del festival e una delle competizioni più importanti di Romania.

 

 

 

La Giuria del Concorso Enologico Nazionale  “Bacco” consisteva di assaggiatori esperti del paese e all’estero, di fama mondiale. Presidente della giuria è stato l’accademico Valeriu V. Cotea, ed i presidenti delle cinque commissioni di degustazione sono stati: Roberto Gatti – Italia, Luigi Salvo – Italia, Luciano Parrinello – Italia, Vito Mezzapelle – Italia e Daniele Chianti – Italia.

 

 

 

 

 

 

 

 

Titoli di grandi campioni per i vini bianchi ottenuti sono stati: Tămâioasă Romena, anno 2017 VINCON e Sauvignon Blanc, anni 2017, SC Natura Srl, di marca Casa Panciu. Oltre al diploma VINCON e SC NATURA SRL hanno ottenuto anche l’iscrizione gratuita di 10 campioni ciascuna di vino al Concorso Enologico Mondiale di Bruxelles – che si terrà dal 2 al 5 maggio 2019 a Aigle, Svizzera.

I principali vincitori nella categoria di vini rossi sono stati: SC NATURA SRL per la varietà Feteasca Neagră, l’anno 2012 e DASADI SRL, produttore di Vrancea, con il marchio Daniel Wine, per la stessa varietà, Fetească Neagră, anno 2017. Hanno ottenuto anche, l’iscrizione gratuita di 10 campioni di vino ciascuno al Concorso Enologico Mondiale di Bruxelles.

 

 

 

L’esposizione di Vini “Bacco”, che ha il ruolo di promuovere i produttori locali di vino a livello nazionale e internazionale. È destinato a portare all’attenzione il lavoro dei viticoltori di Vrancea e del suo prodotto più importante: il vino, per il quale la contea di Vrancea è rinomata. Nelle precedenti edizioni del Festival Internazionale della vite e del vino, i produttori di vino locali hanno firmato importanti contratti con partner commerciali nel paese e all’estero, in seguito alla promozione di cui hanno beneficiato.

 

 

Le lezioni di degustazione si sono svolte in Piazza Unirii, in una tenda appositamente progettata, dal 5 al 7 ottobre 2018, dove gli appassionati di vino hanno appreso come degustare il vino e come può essere associato a vari piatti. Tra i sommelier che hanno partecipato alle lezioni di degustazione c’erano Marian Timofti, George Ignat, Vasile Ghimpu.

 

 

 

 

 

 

 

Durante il festival, il Centro Culturale Vrancea ha anche organizzato diversi eventi:

 

 

Il Concorso nazionale della canzone tradizionale “Canzoni di Vite Vecchia”, nona edizione. Lo scopo del concorso è stato quello di portare alla scoperta di nuovi talenti, la loro promozione e valorizzazione di canti tradizionali provenienti da diverse parti del paese e la Repubblica di Moldova.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La Fiera nazionale degli artigiani, XX edizione. I partecipanti Artigiani erano delle provincie: Bistrita-Nasaud, Bucarest, Covasna, Harghita, Maramures, Sibiu, Suceava, Valcea, Vrancea. L’evento ha promosso lo sviluppo di scambi culturali a livello regionale e nazionale, coltivando i valori e l’autenticità della creazione popolare, la trasmissione, la promozione e la valorizzazione della cultura tradizionale e del patrimonio culturale.

 

 

 

 

 

 

 

 

Il concorso I corteggi dell’Autunno – la 6a edizione, indirizzata agli studenti delle scuole superiori e alle scuole secondarie. La presentazione dei corteggi, il tema è stato ispirato dagli eventi culturali ispirati a Bacco, dai vigneti e dalla Via della vite e del vino.

Peste 37 milioane euro din PNDR 2020 prin AFIR de la sfârșitul lunii iulie pentru grupurile de producători și asigurarea producției agricole

Peste 37 milioane euro din PNDR 2020 prin AFIR de la sfârșitul lunii iulie pentru grupurile de producători și asigurarea producției agricole

Accesați documentul ---> Informare de presă: Peste 37 milioane euro din PNDR 2020 prin AFIR de la sfârșitul lunii iulie pentru grupurile de producători și asigurarea producției agricole
Leggi di più
E OFICIAL: De la 1 august se elimină taxa CUP pentru apa pluvială din facturile vrâncenilor! Propunerea președintelui Cătălin Toma a fost votată în unanimitate de către primari

E OFICIAL: De la 1 august se elimină taxa CUP pentru apa pluvială din facturile vrâncenilor! Propunerea președintelui Cătălin Toma a fost votată în unanimitate de către primari

Începând cu data de 1 august 2021 Compania de Utilități Publice SA nu va mai factura apa pluvială pentru persoanele fizice și asociațiile de proprietari. La inițiativa președintelui Consiliului Județean Vrancea și al Asociației de Dezvoltare Intercomunitară (ADI) ”Vranceaqua”, Cătălin Toma, a avut loc astăzi ședința Adunării Generale a membrilor …
Leggi di più
Podul din beton armat de pe DJ 205D peste pârâul Zăbala în satul Prahuda, comuna Paltin va fi refăcut din fondul ”Lucrări în primă urgenţă”

Podul din beton armat de pe DJ 205D peste pârâul Zăbala în satul Prahuda, comuna Paltin va fi refăcut din fondul ”Lucrări în primă urgenţă”

Podul din beton armat de pe DJ 205D peste pârâul Zăbala în satul Prahuda, comuna Paltin, care a fost afectat de inundațiile din luna iunie, urmează să fie reabilitat din fondul ”Lucrări în primă urgenţă”, prin Compania Națională de Investiții. La inițiativa președintelui Consiliului Județean Vrancea, Cătălin Toma, legislativul județean …
Leggi di più
[gtranslate]